Lectus Home | #ioleggoacasa

Il mondo intero è in un momento davvero critico ma è in questi casi che la spinta a scoprire, a cambiare, a innovare accelera.

Anche Lectus cambia, diventa Lectus Home.

Perché rimanere a casa non significa restare inermi e isolati.
Paura e drammi, regali indesiderati del Coronavirus possono – devono – essere tradotti in riflessione e solidarietà.

Per ripartire, con l’immaginazione e la conoscenza, alla ricerca di nuovi territori ed diversi orizzonti.

Tutti i giorni, fino al 3 aprile, raccoglieremo i video delle vostre letture e li pubblicheremo sulla nostra pagina Facebook.
Perché Lectus siamo tutti, insieme.


Qualche indicazione tecnica:
Appoggia il cellulare su un piano stabile. In verticale, eh…
Presentati con il tuo nome, la tua città e parti con la lettura.
Mi raccomando, non più di tre minuti, TRE MINUTI TRE.

Mandaci il tuo video SOLO VIA MAIL
a lectusteramo@gmail.com
Seguici sulla pagina Facebook, comunicheremo gli orari della diffusione.

Lectus Home: #ioleggodacasa

L’iniziativa è resa possibile grazie al contributo di:
Regione Abruzzo
BiA Biblioteche in Abruzzo
MIBACT Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Partner dell’iniziativa: Wide Open coworking